Ristrutturazione di una casa di campagna: idee e consigli pratici

ristrutturazione casa campagna

Una casa di campagna è un luogo affascinante e accogliente, in cui trascorrere bei momenti, lontano dai rumori e dalle luci della città. Che si tratti dell’abitazione principale o della seconda casa, poter vivere in una struttura del genere è certamente una benedizione. Sarà però necessario effettuare una ristrutturazione completa ed efficace per godere di tutti comfort dei giorni nostri, anche in un antico casale.

La ristrutturazione di una casa di campagna è un’operazione complessa e impegnativa, soggetta a numerose varianti. Lo stato del vecchio casale, dell’area circostante e la sua locazione sono alcune di queste. Ogni caso specifico dovrà quindi essere valutato attentamente. Ciò che è certo è che, se si ha la possibilità di procedere con i lavori, ci si può sbizzarrire con la fantasia e ottenere risultati unici ed eccezionali. Poter godere finalmente di una casa di campagna puntualmente ristrutturata sarà una vera goduria.

Costi ristrutturazione di una casa di campagna

I costi relativi alla ristrutturazione di una casa di campagna sono legati a diversi fattori che possono renderli più o meno gravosi. Se abbiamo intenzione di acquistare un antico casale da rimettere a nuovo, sarà bene farlo visionare da un esperto in grado di realizzare quale sia lo stato effettivo della struttura e degli impianti. In base a questi dati, ci regoleremo se sarà o meno il caso di procedere all’acquisto. Anche nel caso in cui l’immobile fosse di nostra proprietà, converrà richiedere diversi preventivi per avere un’idea chiara di quelle che potrebbero essere le spese complessive.

Oltre alla condizione della costruzione e dei relativi impianti, ci sono altri fattori in base a cui il costo di una ristrutturazione potrà variare. Una casa molto lontana dai centri abitati, ad esempio, richiederà delle spese maggiore per gli spostamenti dei materiali. Se dovessimo indicare un prezzo medio per la ristrutturazione di una casa in campagna, valutando tutti i fattori indicheremmo quello di 550 €/mq.

Ristruttura casa di campagna: gli interni

Fermo restando che nell’arredamento di una casa il gusto personale è il primo elemento da tenere in considerazione, ci sentiamo di consigliare di donare al nostro casale un aspetto rustico. Materiali come legno e pietra dovrebbero essere dunque i protagonisti della nostra struttura. Il fascino di una parete in pietra, unito a delle travi a vista renderebbero calorosa e accogliente la nostra casa di campagna. Una pavimentazione in cotto o in parquet grezzo completerebbe l’opera.

Per quanto riguarda l’arredamento, sono consigliati mobili in legno a venature naturali, in grado di integrarsi perfettamente in un ambiente rustico. In questo caso si potrebbero recuperare anche vecchi elementi come botti in legno e utensili vari. Si potrà anche scegliere di ricorrere allo stile shabby chic dalle tonalità pastello, per conferire al nostro ambiente un aspetto romantico. Se invece si vorrà puntare su uno stile più contemporaneo, si possono comunque individuare delle splendide soluzioni. Mobili in legno e metallo si adatterebbero al nostro casale, creando un interessante gioco di contrasti. Attenzione però a non esagerare con elementi dal design moderno troppo marcato.

Ristrutturare casa di campagna: l’importanza della cucina

Alla cucina sarà dedicato probabilmente lo spazio maggiore. Qui non potranno mancare un grande tavolo in legno e un caminetto per rendere ogni pasto caloroso. Anche una cucina in muratura potrebbe far risaltare i toni rustici. Nel soggiorno si dovrà inserire un elemento che anticamente non era concepito: il televisore. Le soluzioni potranno essere interessanti e con l’aggiunta di comodi divani, avremo creato il nostro angolo per il relax. Per quanto riguarda la zona notte, situata spesso al piano superiore, sarà sufficiente un arredamento minimale. Un letto in ferro battuto e un antico baule creerebbero da soli la giusta atmosfera.

Ristrutturazione casa di campagna: idee per l’esterno

Avere a disposizione degli spazi all’aperto è un’opportunità da sfruttare al meglio. Curare l’esterno della nostra casa in campagna sarà importante per costituirne un accattivante biglietto da visita. Mantenere la zona verde in buono stato sarà importante quanto la cura della struttura. Terrazzi, verande e portici andranno sfruttati per creare angoli barbecue con grandi tavoli e tanti posti a sedere. Un’altalena e un’amaca tra gli alberi darebbero inoltre un tocco di freschezza.

Una casa in campagna potrebbe essere corredata anche di una stalla o di un fienile. Il nostro consiglio in questi casi, sarebbe quello di ristrutturarli per regalare all’abitazione delle stanze extra, da adibire a zona svago o a camera per gli ospiti.