Mobili stile liberty: caratteristiche e consigli

Indice articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Per una scelta all’insegna dell’eleganza e per dare un tocco di naturalezza alla propria casa i mobili in stile liberty sono la soluzione ideale.

 

I mobili stile liberty si riconoscono subito per la sinuosità delle loro linee: lo stile liberty è da sempre sinonimo di eleganza e non a caso rappresenta una tipologia di mobilio perfetta per chi vuole arredare la propria abitazione in un modo diverso dal solito. La raffinatezza è il tratto distintivo di questo stile. Dai comodini liberty alle vetrinette antiche in stile liberty, con le loro linee ondulate e i motivi floreali, questi mobili si pongono come un’alternativa valida per tutti gli ambienti domestici, dalla camera da letto fino al bagno. Sei curioso di sapere qualcosa in più sulla storia di questo stile, prima di farlo diventare il punto di forza del tuo immobile?

 

La storia dello stile liberty

 Gli ornamenti floreali o i motivi vegetali sono i temi che ricorrono maggiormente nei mobili in stile liberty: questa tipologia di arredamento inizia a diffondersi negli anni ’90 del XIX secolo, in concomitanza all’espansione dell’Art Nouveau in Europa e negli Stati Uniti. Lo stile liberty trae la sua forza ispiratrice dal Giappone, in particolar modo dalle immagini illustrate e dalle forme curvilinee che arrivano da questo Paese così diverso dal nostro e così unico nella sua originalità. Oltre che in legno, gli oggetti di questo stile vengono spesso realizzati in vetro: la lavorazione di questo materiale rappresenta uno dei principali vanti dell’artigianalità dell’arredamento liberty, grazie al quale nel corso del tempo molti artisti di fama internazionale hanno anche avuto la possibilità di manifestare il proprio estro artistico. Il legno rimane comunque il materiale più utilizzato: si va dal ciliegio, legno pregiato caratterizzato da sfumature di colore rosso con tratti dorati, al noce, legno dal color bruno. Quest’ultimo si presta molto bene alla costruzione di mobili in stile anche in virtù della sua facilità di lavorazione che lo rende idoneo agli intagli e agli intarsi tipici.

 

 Arredare casa con i mobili in stile liberty

Arredare la propria abitazione è un’operazione importante. La casa rappresenta, in effetti, in modo immediato, quella che è la personalità di chi la vive. Di conseguenza, i mobili in stile liberty non sono per tutti: si tratta di una scelta ideale per chi è interessato al virtuosismo di soluzioni estetiche che non lasciano indifferenti gli ospiti, e a un design che si fa portavoce di una funzionalità estetica in grado di creare armonia negli spazi che occupa. Questi mobili sono senza ombra di dubbio perfettamente in grado di esaltare la bellezza di ogni singola stanza. Per questo motivo sono perfetti non sono per ambienti intimi come la camera da letto o la stanza da bagno, ma anche per le stanze maggiormente visitate dai propri ospiti, quali per esempio la cucina o il soggiorno. Le fantasie naturalistiche dello stile liberty saranno capaci di regalare agli ambienti domestici atmosfere quasi bucoliche.

 

 Mobili in stile liberty: qualche consiglio

 

I mobili in stile liberty riusciranno a trasmettere alla casa uno stile vintage inconfondibile: per evitare che questo tipo di arredamento diventi eccessivamente barocco, bisognerà prestare attenzione alla disposizione delle luci artificiali e la luce naturale del sole dovrà filtrare sul mobilio nel modo più naturale possibile. Si consiglia pertanto di evitare le vetrate colorate. I mobili in stile liberty si distinguono anche per la qualità dei materiali con i quali sono realizzati, ma soprattutto per il grande lavoro di artigianalità che li ha portati a diventare una scelta di valore e di spicco rispetto alla massa: si tratta di mobili che vengono spesso realizzati a mano, con tecniche e metodi di lavorazioni tramandati (quasi segretamente) da abili artigiani del legno e da mastri vetrai. Le cromie, i motivi artistici e le forme che caratterizzano lo stile traggono tutti ispirazione dalla natura: la sua forza prorompente diventa la base di un movimento artistico ordinato, che mescola la poesia di un intreccio floreale con i materiali di costruzione tipici del settore dell’arredamento.

Se vuoi trasformare la tua abitazione in un giardino fiorito, elegante e con finiture che ti ricordano il tuo ultimo viaggio in Giappone, scegli tra le case in vendita su Immobili Ovunque che potrai personalizzare con preziosissimi mobili in stile liberty.