Le camere più belle del mondo: come sono e dove trovarle

Un viaggio tra le camere più belle del mondo, realtà per molti, sogno irrealizzabile per tanti altri.

 

Quali sono le camere più belle del mondo? Per i proprietari degli hotel di lusso più prestigiosi è una vera e propria competizione quella di aggiudicarsi il titolo di camera più bella e di finire tra le pagine di qualche rivista di settore o di ricevere le migliori recensioni online da parte dei clienti che hanno avuto la fortuna di dormirci, anche solo per una notte. Paesaggi mozzafiato, design e mobili di eccellenza, comfort totale e momenti indimenticabili: sono queste le parole chiave che caratterizzano le case più belle del mondo e con le quali si può parlare anche delle stanze più belle del mondo. Eccone alcune che ti auguriamo di vedere dal vivo almeno una volta nella vita.

 

 Le camere più belle del mondo: The Muraka, Maldive

Le Maldive sono già di per sé un paradiso: se poi ci metti la possibilità di vivere un sogno dentro il sogno, le cose diventano ancora meglio. Il Muraka è una struttura su due livelli, ubicata in mezzo alle splendide acque cristalline dell’Oceano Indiano. Sul primo livello è disponibile una meravigliosa piscina con vista sull’oceano, ma non indovineresti mai cosa è possibile trovare nel piano sotterraneo. Si tratta di una suite sottomarina, formata da pareti in vetro che permettono di ammirare le creature marine. Quella che possiamo definire senza dubbio una delle suite più belle del mondo è stata progettata dallo studio giapponese Yuji Yamazaki Architecture: ha un peso di 600 tonnellate, può ospitare fino a 9 ospiti, include un maggiordomo e ha un costo di 50 mila dollari a notte.

Le più belle camere da letto: Belmond Sanctuary Lodge, Machu Picchu

Machu Picchu è senza ombra di dubbio uno dei luoghi più affascinanti del mondo, grazie al sito archeologico Inca vistato ogni anno da migliaia di visitatori provenienti da ogni parte del pianeta. Le stanze dell’Hotel Belmond Sancutary Lodge non sono spettacolari soltanto per quello che si può trovare al loro interno: la loro bellezza è ingigantita dal fatto che regalano la meravigliosa vista di cui potevano godere gli abitanti dell’antica civiltà Inca.

Le suite più belle del mondo: Shangri La, The Shard, Londra

London City Hall with the Shard and the Scoop Building taken from the Tower Bridge when the Sun Set

Il nostro viaggio di esplorazione tra le camere più belle del mondo continua nel nostro continente. Ci troviamo a Londra, precisamente in quello che attualmente è il grattacielo più alto della città: The Shard, un orgoglio tutto italiano, infatti, è stato il Renzo Piano a progettarlo, in quale ha realizzato una struttura architettonica ultramoderna a due passi dal teatro di William Shakespeare. L’hotel Shangri La è ospitato all’interno del grattacielo e permette di godere, dalle sue bellissime suite, di una vista senza eguali dello skyline londinese.

 

Le più belle camere da letto moderne: The Cliff Penthouse Suite, Isole Vergini Britanniche

 

A proposito di Inghilterra, ma a distanza dalla madrepatria, nelle Isole Vergini Britanniche si trova un’altra camera da letto degna della massima considerazione è la suite Cliff Penthouse.

La particolarità principale della camera? Una vista esclusiva sul mare caraibico ammirabile da una piscina privata, nella quale si potrà nuotare nella privacy più assoluta. Pareti in vetro, terrazza privata, silenzio, pace, tranquillità. In una parola: incanto.

Le stanze più belle del mondo: Royal Plaza Suite, New York

Philly’buster – Woman relaxing in her hotel room

 

Concludiamo con questa carrellata, non esaustiva di stanze da letto nelle quali ognuno di noi vorrebbe dormire almeno una notte, con la Royal Plaza Suite, che si trova negli Stati Uniti, precisamente a New York. Lo stile dalla suite trae ispirazione direttamente dal periodo della Francia di Luigi XV. La suite ha una grandezza di 4.500 metri quadri, è dotata di un pianoforte, di una biblioteca privata e di una stanza per fare fitness, da soli, rispettando i propri tempi e assecondando i ritmi del proprio corpo. La Royal Plaza Suite è provvista anche di un ascensore privato che offre una vista spettacolare sulla città di New York, dal lato in cui è possibile vedere la celebre Fifth Avenure e la Pulitzer Fountain. Un lusso che in pochi possono permettersi considerato che il costo della stanza è di 23.500 dollari a notte. Se anche tu le stanze appena elencate puoi solo sognarle, cerca qualcosa di più concreto, ma in grado di soddisfare i tuoi gusti e le tue aspettative tra gli appartamenti in vendita su Immobili Ovunque

Vota l’articolo:

5 / 5 (1 votes)

Ti è piaciuto l'articolo?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

LASCIA UN COMMENTO