ImmobiliOvunque estende gli abbonamenti

Noi di ImmobiliOvunque abbiamo sempre dichiarato apertamente la nostra idea di supporto ai professionisti dell’Immobiliare e, oggi più che mai, siamo dalla parte delle Agenzie.

La pandemia di Covid-19 potrebbe cambiare irreversibilmente le sorti dell’economia. Il settore immobiliare non è esente da questo problema, ed ecco che proprio ora è necessario prendere delle misure adatte a sostenere i nostri Agenti.

Come funzionano gli abbonamenti di ImmobiliOvunque

Come forse già sapete, il Portale di ImmobiliOvunque vuole essere un’opportunità per le Agenzie Immobiliari. Le soluzioni che abbiamo pensato per i professionisti del settore sono intuitive e garantiscono un’esperienza d’accesso semplice e funzionale.

Abbiamo voluto lasciare ad altri i profili Gold, Top e Premium per concentrarci su due semplici Formule di Abbonamento, entrambe vantaggiose:

  1. Formula gratuita che consente di pubblicare annunci senza limiti
  2. Formula a pagamento al prezzo di 40,00 € al mese, con accesso a tantissimi servizi aggiuntivi

L’iniziativa di ImmobiliOvunque

In un precedente comunicato il nostro CEO Sergio Polisicchio ha voluto rassicurare tutte le Agenzie Immobiliari che pubblicano su IO offrendo un aiuto concreto sia a coloro che hanno aderito alla formula IO OPEN che agli utenti di IO START. Chiunque abbia attivato un abbonamento nel 2020, è stato dunque omaggiato dell’intero anno 2021; inoltre, chi già utilizza la formula gratuita, ha avuto l’estensione del periodo di prova fino al 30/09/2020.

Perchè IO investe nel sostegno alle Agenzie Immobiliari

Abbiamo fatto una chiacchierata sull’argomento con Vincenzo Crugliano, Project Manager IO e Ilaria Costantino, Executive Manager e Responsabile dei rapporti con le Agenzie Immobiliari per ImmobiliOvunque. Insieme abbiamo voluto parlare dello spirito che ha portato IO a sostenere attivamente le Agenzie, in un periodo così particolare come quello che stiamo vivendo.

La crisi che ha investito l’economia mondiale ha colpito inevitabilmente anche il settore immobiliare. Impedire di poter accompagnare dei potenziali acquirenti a vedere un immobile è un grande problema per gli agenti – dice Ilaria Costantino. Noi di IO – continua – offriamo gli annunci illimitati, che comprendono anche le fotografie e le planimetrie, e da parte nostra diamo dunque la possibilità di visualizzare in maniera esaustiva le case in vendita o in affitto, cercando di ovviare a questa problematica.

In che modo IO reagisce all’emergenza Covid-19?

Abbiamo notato  che  il rapporto tra il numero di visite e le richieste pervenute al nostro Portale si è mantenuto stabile – afferma Vincenzo Crugliano – ma non possiamo avere un effettivo riscontro su quante di queste richieste sugli immobili si siano concretizzate in contratti. Il ruolo del nostro Portale, infatti, si interrompe nel momento in cui consegniamo l’informazione alle Agenzie.

Le richieste continuano ad arrivare anche in questo periodo. Molti infermieri si sono trovati nella necessità di trasferirsi nelle zone di emergenza Covid-19 e non riuscendo a contattare le Agenzie, perchè chiuse, si sono rivolti a noi. Io stessa – racconta Ilaria Costantino – ho dovuto cercare nel nostro database i numeri dei titolari delle Agenzie, per avvisarli e metterli in comunicazione tra loro. In un caso particolare – continua – dal momento che il titolare dell’Agenzia non era disposto ad uscire di casa, ho consigliato di mettere in contatto l’infermiere in cerca di un appartamento con il proprietario dell’immobile che aveva affidato il mandato all’Agenzia.

Come cambierà il settore Immobiliare una volta superata la crisi?

Sappiamo che non è semplice rispondere a una domanda che in tanti si pongono in questo periodo. Non possiamo sapere come reagiranno le persone una volta superata questa situazione – dice Vincenzo Crugliano. Ancora non conosciamo l’entità della crisi – continua – e possiamo solo immaginare quali potranno essere le reazioni dei potenziali clienti. Potrebbero godersi la nuova libertà acquisita e trascorrere gran parte del tempo all’aria aperta; oppure rivalutare gli spazi all’interno della casa, e orientarsi quanto prima verso l’acquisto di una nuova proprietà.

Da parte nostra possiamo dire di aver fatto tutto il possibile per offrire il maggior supporto agli Agenti – afferma Ilaria Costantino – e ci auguriamo che da questa crisi escano vincenti soprattutto le Agenzie Immobiliari, e tutte quelle aziende che hanno mostrato maggiore empatia verso i propri clienti.

ImmobiliOvunque ha sempre affermato di essere dalla parte degli Agenti Immobiliari, e continueremo a farlo anche dopo che l’emergenza Covid-19 sarà per tutti solo un ricordo.