Idee aiuole giardino fai da te: un po’ di proposte

idee aiuole giardino

Il giardino di casa è troppo spoglio e avrebbe bisogno di qualche ritocco estetico? Creare delle aiuole dovrebbe essere la scelta migliore in tal senso. Anche se il budget è limitato e il tempo a disposizione non è molto, per realizzare delle aiuole da giardino serve solo mettere in moto un po’ di fantasia. Di seguito si propongono una serie di idee, a basso costo e semplici da mettere in pratica.

Aiuola fai da te: dalla terracotta alle piantine grasse

Per cominciare, si potrebbero realizzare delle aiuole con tegole. Si tratta infatti di un materiale perfetto, soprattutto se abbinato a dei vasi per contenere le piante: con un pizzico di creatività possono venire fuori componimenti interessanti. Altra proposta da considerare è quella di comporre un’aiuola su più livelli, magari sfruttando dei contenitori di terracotta. Si tratterebbe di un’idea perfetta, soprattutto se si hanno piante o fiori colorati da poter mettere in mostra.

Questa va bene sia sul prato che sul cemento e non è difficile da realizzare. Il procedimento è questo: bisogna creare innanzitutto una forma circolare. Dopodiché la costruzione si ferma con un po’ di cemento da versare al centro. Successivamente si impilano i diversi strati di contenitori in terracotta, creando ancora dei cerchi. Ogni piano va fissato con l’aiuto del cemento. Prima di riempire l’aiuola in terracotta, ci si deve assicurare che tutto sia alla stessa altezza.

Molti spunti possono arrivare anche in tema di aiuole con pietre. Se si hanno a disposizione dei sassi, questi possono essere sfruttati per creare delle combinazioni personalizzate a seconda dello spazio. Per i più pazienti, si potrebbe creare anche un vero e proprio percorso sfruttando i sassolini più piccoli, magari bianchi. Per creare delle aiuole con sassi bianchi bisogna poggiare un’anfora di ceramica sul prato e creare un percorso iniziando proprio dal contenitore. Dopodiché bisogna stendere uno strato di terra al centro dei sassi e magari piantare delle piante. L’effetto può essere davvero spettacolare.

In alternativa, si potrebbero creare delle simpatiche aiuole con piante grasse. In che modo? Si immagini di poggiare il vaso come se si fosse rovesciato facendo cadere le sue piantine. Ecco, una cosa del genere potrebbe essere davvero originale. Tornando al tema percorso invece, questo potrebbe essere anche fiorito. Bisogna munirsi di una tinozza di legno (va bene anche l’anfora di ceramica) e cercare di creare un appunto un percorso, piantando i fiori che piacciono di più. Et voilà, ecco l’aiuola con fiori.

Aiuole con sassi e tanti altri materiali: le alternative non mancano

Per quelli che vogliono proprio divertirsi e fare qualcosa di unico, le idee per aiuole con sassi e piante non finiscono qua. Ad esempio, ci si potrebbe sbizzarrire procurandosi una rete metallica. Per fare cosa? Al suo interno vanno inseriti i sassi bianchi (meglio quelli di medie dimensioni) creare le forme che piacciono di più. Ad esempio, sfruttando sassi e rete metallica si potrebbe formare un’aiuola a forma di cuore.

Con un po’ di pazienza, il risultato può essere davvero fuori dal comune. E ancora, si potrebbero costruire delle aiuole con mattoni. Può sembrare complicato ma in realtà non ci vuole molto: basta adagiarli a terra e fissarli con i giusti attrezzi al terreno. Anche qui possono venire fuori diverse forme, magari combinando i mattoni ad altri materiali come vasi di ceramica e pezzi di legno.

Ma le proposte non sono finite qui: a volte capita di avere un vecchio carretto in garage. Bene, la ruota di legno potrebbe essere sfruttata per abbellire la composizione. All’interno magari possono essere messe delle piante. A proposito di legno: anche i pallet non dovrebbe essere sottovalutati. Questi possono essere riciclati per costruire una fioriera: una realizzazione veloce, semplice e a basso costo.

Per dare ordine al giardino si può puntare, altrimenti, sui vasi. Questi fanno interrati direttamente nel terreno. Se ne possono utilizzare di diversi tipi: vanno bene quelli in metallo come in terracotta, anche se i migliori per questa pratica sono i vasi in plastica.

Giardini con aiuole fatte di tronchi: si può!

Un altro elemento perfetto per creare delle aiuole originali in giardino è il tronco di legno. I tronchi si possono sfruttare per costruire delle fioriere in maniera alternativa. La prima cosa da fare è scavare all’interno del tronco stesso (o nella parte rimasta di un albero tagliato), poi bisogna aggiungere un po’ di terra ed infine le piante.

Volendo, si potrebbe mettere anche un pezzo di plastica su cui adagiare prima dei sassolini ed a questo punto aggiungere la piantina. L’effetto può essere sorprendente.

Aiuole da giardino fai da te: tra ricicli e… ombrelli

A volte si hanno tanti attrezzi inutili che si possono riciclare per creare aiuole. Uno di questi è la carriola. Non serve che sia in perfette condizioni: se riposta nel modo giusto può diventare un elemento d’arredo esterno sfizioso. Come questa anche le cassette di legno, che si possono riporre le une sulle altre per creare un’aiuola divisa su più livelli. Infine, se magari non lo si usa più, si può utilizzare un ombrello: questo va posto a terra e riempito con terriccio e piante.