Quale corso per home staging?

Corsi per home staging

Se siete appassionati di interior design avrete sicuramente avuto la possibilità di ammirare e apprezzare alcuni tipi di arredamento che si vedono sui giornali o nelle riviste online.

Spesso capita però di ritrovare le stesse immagini curate al dettaglio anche nei portali specializzati per la vendita delle case. Il motivo? Molto probabilmente dietro a quelle immagini così curate c’è un lavoro ben preciso di home staging.

Qual è il significato? Si tratta di una strategia di marketing, ma è anche una professione molto ambita per cui ci sono svariati corsi, libri e tecniche da seguire. Se questo mondo vi interessa è tempo di scoprire tutto il possibile insieme!

Home Staging significato: cosa vuol dire e a cosa serve?

Partiamo dal capire bene cosa significa home staging e di che cosa si tratta. In parole povere è uno strumento di marketing che mira ad aiutare i proprietari di un’abitazione a venderla con più facilità. Il tutto, ovviamente, basandosi sull’impatto visivo che la casa fa nel possibile acquirente.

Oggettivamente sarà capitato a tutti di vedere una casa in un annuncio online e storcere il naso perché le foto delle stanze rappresentavano una casa magari troppo old style per i nostri gusti o troppo trasandata. In realtà magari quell’abitazione ha un potenziale pazzesco, ma se la casa non viene rilanciata nel modo giusto, potrebbe rimanere nascosto per sempre.

Ecco che entra in gioco l’home staging: non è una ristrutturazione classica, ma una sorta di seduta di make up per l’abitazione ricca di consigli e tecniche per rendere la casa molto più carica di appeal! Il prima e dopo l’intervento di un home stager sarà sorprendente.

Corsi Home Staging: quali seguire

Girovagando nel web troverete moltissimi corsi per Home Staging da seguire, ma secondo l’Associazione Home Staging Lovers, i corsi accreditati e riconosciuti che si trovano sul loro sito sono due:

  • Karisma Home Staging
  • Staginge & Redesign Expertise School

Ovviamente non sono gli unici, ma se sognate di diventare un home stager professionista questi sono sicuramente i corsi più completi.

Le competenze e i compiti di un home stager

Bisogna infatti acquisire competenze nell’ambito del design di interni, della fotografia e della decorazione. Il vostro compito sarà infatti quello di intervenire sull’aspetto delle abitazioni prima che vengano messe sul mercato proprio allo scopo di renderle il più appetibili possibile per i potenziali acquirenti.

I compiti principali dell’home stager in linea generale sono:

  • Decorare gli ambienti
  • Valorizzare le stanze con i complementi di arredo adeguati, le luci e i colori giusti
  • Valutare un eventuale cambio di colore della pittura alle pareti
  • Sistemare il mobilio all’interno in modo piacevole e funzionale
  • Fotografare l’abitazione e gli elementi delle stanze in modo professionale.

I corsi per home staging servono dunque a questo: fornire tutte le competenze necessarie per trasformare una semplice casa, in un’abitazione che “va a ruba” sul mercato.