Come scegliere il divano

Qual è il modello di divano giusto per voi

Uno degli elementi di arredamento più importanti della casa è sicuramente il divano. È qui che ci si rilassa la sera dopo una lunga giornata di lavoro, dove si guarda un film insieme alla famiglia oppure dove ci si concede qualche sgarro davanti alla propria serie tv preferita con un po’ di patatine e popcorn.

Scegliere il divano giusto per il proprio salotto e per la propria abitazione nuova quindi non è una cosa semplice. Bisogna valutare lo spazio che si ha a disposizione, il tipo di colore, il modello, le misure e anche la tipologia di seduta.

Come scegliere il divano giusto?

Come scegliere il divano e quale modello è quello più giusto per voi? Il primo consiglio che vi diamo è quello di analizzare in quale area della vostra casa lo vorreste sistemare. Così facendo potrete prendere le misure e capire anche che tipologia ci si adatta meglio.

Se avete infatti poco spazio a disposizione sarà meglio optare per un lineare classico. Al contrario se avete scelto per il vostro divano uno spazio magari vicino al muro, ecco che un modello angolare potrebbe essere la soluzione perfetta.

Quali sono i modelli in vendita?

Una volta capita quale sarà la posizione e prese le misure, potrete iniziare la ricerca del divano giusto per voi. Come vi abbiamo già anticipato, i modelli sono essenzialmente tre:

  • Lineare: si tratta del divano classico di diverse dimensioni a seconda del numero di sedute di cui avrete bisogno.
  • Angolare: uno dei modelli più in voga negli ultimi anni in quanto la seduta all’angolo ha anche una sorta di penisola che permette praticamente di sdraiarsi e di allungare quindi anche le gambe.
  • Modulare: questa tipologia è adatta quasi esclusivamente a chi ha uno spazio a disposizione molto ampio. Si tratta di un divano componibile che ha diverse sedute che si possono sistemare nell’area prescelta come più vi aggrada. Potreste posizionare i vari elementi su una parete molto lunga, oppure creare una composizione un po’ più intima, magari a semicerchio.

Qual è il colore giusto per il divano?

Una volta valutato lo spazio e che tipo di modello di divano scegliere bisogna analizzare un paio di ultimi elementi, non meno importanti.

Sicuramente scegliere il colore giusto è importante. Se siete una famiglia numerosa, magari anche con bambini piccoli, oltre ad usare un telo copri-divano vi consigliamo di optare per una rivestimento dalle tinte scure. Sarà più facile camuffare delle eventuali macchie e non dovrete preoccuparvi settimanalmente di sfoderare il divano per lavarlo.

In alternativa, se non avete problemi di macchie, il colore giusto per il vostro divano è quello che meglio si abbina con il resto dell’arredamento.
Vi ricordiamo però che sarà un elemento ben visibile in casa e i colori chiari sono quelli che danno maggior ariosità alle stanze e, generalmente, sono anche quelli che tendono a stufare meno col tempo.

L’ultima cosa da fare per scoprire se avete scelto il divano giusto e il modello perfetto è quella di sedercisi sopra. Capire se la seduta è comoda, troppo profonda, oppure troppo dura, è fondamentale per far sì che il vostro riposo a casa sia veramente al top della perfezione!