Come pulire il ferro da stiro dal calcare in modo facile e veloce

pulire ferro stiro

Pulire il ferro da stiro dal calcare è possibile se si conoscono i modi giusti per farlo. Anche il ferro da stiro, come tutti gli altri elettrodomestici, ha bisogno di una sua manutenzione.

Con il tempo si possono formare delle macchie di calcare sulla superficie della piastra, che potrebbero compromettere i capi stirati. Ma come si pulisce il ferro da stiro dal calcare?

Ecco qualche rimedio facile e veloce.

Come togliere il calcare dal ferro da stiro

Per pulire il ferro da stiro dal calcare ci sono dei rimedi naturali, che possiamo utilizzare con i prodotti che abbiamo in casa. Ecco come fare:

  • Prima di tutto, versate nel serbatoio un composto fatto di acqua distillata e aceto bianco nella stessa misura
  • Lasciate agire il composto per circa 30 minuti
  • Fatto ciò, accendete il ferro ed eliminate tutto il liquido tramite la fuoriuscita di vapore.

In questo modo le incrostazioni calcare dal serbatoio del ferro da stiro verranno completamente eliminate.

Per pulire il ferro a vapore dal calcare, potete utilizzare 2 cucchiai di bicarbonato e un po’ di acqua fredda, mescolate il tutto fino a ottenere un composto liquido. Eseguite questa procedura con il ferro freddo, mettete il composto su un panno morbido (va bene anche un vecchio asciugamano) e insistete sulle zone più difficoltose.

Se ci sono grosse incrostazioni di calcare potete ripetere l’operazione, l’importante è non utilizzare pagliette o una spugne abrasive. Sul panno potete anche mettere un po’ di sale fino. A questo punto pulite nuovamente la piastra con un panno di cotone imbevuto di succo di limone e acqua.

Per pulire il ferro dal calcare ci sono anche i classici prodotti che si acquistano al supermercato, come gli stick che si strofinano sulla piastra. Purtroppo, questi prodotti hanno un odore di ammoniaca molto forte, quindi cercate di fare attenzione a non inalare il prodotto.

In alternativa potete anche utilizzare il detersivo per i piatti oppure delle salviette specifiche per la pulizia della piastra.

Come pulire la caldaia del ferro da stiro dal calcare

Per pulire la caldaia del ferro da stiro dal calcare ci sono diversi metodi.

Può sembrare banale, ma come prima cosa la scelta dell’acqua da ad incidere fortemente sulla formazione del calcare nella caldaia del ferro. Scegliete dunque l’acqua giusta, come ad esempio l’acqua del rubinetto o seguite le istruzioni del vostro modello. Fate attenzione perché l’acqua non deve essere troppo dura, in caso diluitela sempre con un po’ di acqua demineralizzata.

Per quanto riguarda la pulizia, procedete in questo modo:

  • Riempire la caldaia del ferro da stiro con una soluzione liquida fatta al 50 per cento di acqua e aceto
  • Scaldare la caldaia e, una volta caldo, scaricare l’acqua tramite vapore
  • Lasciare raffreddare il ferro e successivamente svuotare la caldaia liberandola dal calcare

Ripetere l’operazione ma con una soluzione di 90 per cento acqua e 10 per cento aceto, fino a quando non esce più calcare. Si tratta di un’operazione che andrebbe eseguita almeno una volta al mese, in questo modo avrete un ferro sempre funzionante e in buono stato.

Per quando riguarda invece la pulizia della piastra del ferro, sarebbe meglio utilizzare dei prodotti specifici come stick o salviette che servono appositamente per la pulizia del ferro. Questi prodotti non si trovano facilmente in commercio, ma si possono acquistare online nei principali e-commerce che vendono prodotti per la casa.

La migliore soluzione per pulire il calcare nel ferro da stiro è quello di utilizzare l’aceto bianco. Eseguendo la pulizia almeno una volta al mese, possiamo garantire lunga vita al nostro ferro da stiro.