Come arredare un attico: idee di stile per creare un arredamento moderno

come arredare un attico

L’arredamento di un attico richiede sempre molta attenzione, perché gli spazi spesso sono ristretti e vanno fatte delle scelte che massimizzino il risultato.

Gli attici hanno delle caratteristiche uniche rispetto agli immobili classici. Essendo situati all’ultimo piano di un palazzo, sono esposti maggiormente alla luce, con il vantaggio di avere molta più privacy rispetto ai piani inferiori.

Arredare il terrazzo di un attico non è semplice, ma con dei piccoli consigli riuscirete a creare un meraviglioso spazio dove trascorrere i momenti più belli con le persone care. Vediamo dunque qualche consiglio pratico di arredamento.

Idee per arredare un attico moderno

Arredamento di un attico moderno: come crearlo? Un’idea potrebbe essere quella di creare un unico open space da destinare alla zona giorno.

Una scelta particolarmente azzeccata soprattutto se avete poco spazio a disposizione. Se avete deciso di chiudere il balcone con delle vetrate o finestre ampie potrete regolare la luminosità del vostro attico, per avere un effetto ancora più suggestivo?

Se il soffitto presenta delle altezze diverse, potete creare interessanti giochi di volume con un arredo minimal o utilizzando dei divani di varia grandezza. L’arredamento d’interni di un attico può essere fatto anche su misura, con dei complementi di arredo personalizzati come librerie, armadi e scaffali che vanno a enfatizzare le varie altezze dell’ambiente.

Molto importanti sono anche i giochi di luce: gli attici di per sé godono già di una bellissima luce naturale in quanto sono maggiormente esposti ad essa. L’illuminazione interna deve essere ben regolata, ad esempio si possono utilizzare delle lampade al posto di grandi lampadari a soffitto.

Arredare un attico piccolo non è facile, l’importante è seguire il proprio gusto e creare un arredamento uniforme.

Come arredare la terrazza di un attico

Se avete bisogno di idee per arredare la terrazza di un attico, partite dalla grandezza della superficie. Ad esempio potete dividere la vostra terrazza in più zone, una con un tavolo e un’altra con dei comodi divanetti. Se avete a disposizione più spazio potete anche organizzare una piccola cucina o un barbecue. È molto importante fare attenzione ai materiali utilizzati, facendo in modo che siano resistenti.

Non sapete come arredare il terrazzo di un attico? Ecco qualche consiglio pratico.

Prima di tutto, optate per un arredamento moderno inserendo oggetti e mobili di design. È sempre meglio utilizzare colori tenui, come il bianco e tutte le tonalità della terra. Prediligete uno stile minimal, è sempre meglio non riempire troppo gli spazi ma utilizzare pochi pezzi ma eleganti e di design.

Se siete indecisi sullo stile da utilizzare, potete anche mescolare materiali freddi (acciaio o vetro) ad altri più caldi come il legno.

Per arredare un attico potete utilizzare delle librerie o degli armadi a muro da integrare alle pareti. Se poi volete creare un’atmosfera ancora più calda potete utilizzare un camino di design o un divano accogliente.

Che l’attico si sviluppi su un solo piano o su più livelli, l’importante è creare una continuità tra la zona giorno e la zona notte.

Se invece volete arredare un attico mansardato, fate attenzione all’altezza e all’illuminazione. È bene anche organizzare il tutto in modo funzionale. Gli ambienti utilizzati più spesso devono essere quelli più illuminati e se potete è sempre meglio optare per un arredamento su misura. Questo perché arredare un attico mansardato richiede molta attenzione agli spazi, solo in questo modo è possibile sfruttare al meglio le altezze e ottimizzare l’arredamento. Con tutti questi consigli avrete una bellissima mansarda, ma soprattutto luminosa e ben arredata.