Come aprire una porta bloccata: istruzioni per sbloccarla

aprire porta bloccata

Spesso succede di restare bloccati, dentro o fuori casa, a causa della serratura. Come aprire una porta bloccata senza rivolgersi a un fabbro o chiamare un professionista?

Ci sono dei trucchi casalinghi, che tutti dovrebbero conoscere, che ci permettono di aprire una porta bloccata. Vediamo quali sono.

Aprire una porta blindata bloccata: ecco come fare

Può capitare a tutti di non riuscire ad aprire una serratura bloccata. Quando si tratta di un lavoro che non necessita dell’intervento di un fabbro, si possono ricorrere a dei trucchetti fai da te.

Per aprire una porta blindata bloccata, bisogna prima di tutto risalire alla causa. Il caso più frequente si verifica quando la chiave non gira, dato che alcune chiavi moderne hanno dei fori che talvolta possono otturarsi. In questo caso per risolvere il problema occorre utilizzare un lubrificante o un prodotto specifico come la polvere di grafite.

Ma come aprire una porta blindata bloccata se la chiave si è rotta all’interno? In questo caso basta prendere un paio di pinze o un uncinetto e provare ad estrarre la chiave dalla serratura.

Le porte blindate per loro natura tendono ad essere particolarmente pesanti, e questo fa sì che la porta stessa si abbassi. Per questo motivo la chiave, una volta inserita, non riesce a ruotare in modo regolare. In questo caso, se non sapete come aprire una porta blindata con serratura bloccata, provate a regolare le cerniere inferiori o superiori. In questo modo si agevola la corretta funzionalità dei pistoni di sicurezza.

Il cilindro a volte potrebbe essere stato forzato oppure eccessivamente usurato, e questo può portare a una modifica interna della struttura. In questo caso l’unica soluzione è quella di chiamare un tecnico affinché possa forare il cilindro ed eseguire il lavoro.

Come aprire una porta blindata bloccata dall’interno

Se vogliamo aprire una porta blindata bloccata dall’interno, abbiamo bisogno di un cacciavite a punta piatta o una graffetta, fino a quando il tensore non inizia a girare e la porta non si apre.

In casi estremi, la serratura si può far saltare con un martello, non dovete far altro che battere fino a quando il problema non si risolve. In alternativa si può inserire una carta di credito da inserire nella fessura verticale, tra la porta e l’infisso. Prendete la carta di credito e inclinatela verso la maniglia della porta in modo che si formi un angolo acuto, e spingetela fino a quando non scivola nella fessura.

Inclinate ora la carta nel verso opposto e la porta si aprirà. Questo trucchetto vale anche per le porte blindate da esterni.

Come aprire una porta scorrevole bloccata

A volte le porte scorrevoli si possono bloccare a causa di sabbia, terra o polvere. Per evitare che le porte di questo tipo si blocchino o non scorrano, occorre fare una buona manutenzione ai binari di scorrimento. Spesso si presenta questo problema quando c’è un rigonfiamento del legno a causa dell’umidità.

Per sbloccare una porta scorrevole bloccata dovete procurarvi uno spray lubrificante, che di solito si trovano nei negozi di ferramenta. Procedete in questo modo: lubrificate per bene il binario, senza esagerare, e fate scorrere l’anta finché il liquido non sarà ben distribuito sia sul binario che sulla porzione del profilo della porta o della finestra scorrevole che poggia sul binario.

Si tratta di un’operazione molto semplice che possiamo eseguire anche da soli, e in questo modo si potrà ottenere di nuovo l’originale fluidità di movimento della porta o della finestra scorrevole bloccata.

Se invece dovete sbloccare una porta scorrevole uscita dal binario, anche in questo caso ci sono dei rimedi fai da te. Vi basterà rimettere le rotelle in sede, facendo attenzione a non forzare troppo il meccanismo. In molti casi quando una porta scorrevole esce dal binario, vuol dire che è arrivato il momento di cambiare i cuscinetti della porta scorrevole.