Case da sogno: come arredare la casa in campagna

Indice articolo
Per l'arredamento della casa di campagna bisogna puntare tutto sui materiali
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Materiali e stili di arredamento per la casa in campagna che diventa un sogno

 

Spesso si pensa, erroneamente, che le alternative per la scelta di un’abitazione lontano dal caos della città, siano soltanto due: il mare e la montagna. Ma c’è una terza via che non deve essere trascurata e che, al contrario, può regalare, molte soddisfazioni: la casa in campagna. La campagna è perfetta per ritrovare sé stessi e riscoprire il rapporto con la natura. Campagna vuol dire pace, silenzio, aria pulita. Le case in campagna del Bel Paese si trovano solitamente immerse nel verde e –  tra Umbria e Toscana – spesso circondate da campi sconfinati.  

Quali sono i materiali utilizzati per un arredamento da sogno?

 Una volta che avrai individuato e scelto la tua casa da sogno in campagna per renderla davvero unica dovrai pensare all’arredamento e, soprattutto, ai materiali da utilizzare sia per eventuali lavori di ristrutturazione che per la scelta di oggetti e complementi di arredo. I materiali prediletti per la casa di campagna sono il legno e il ferro. Quest’ultimo potrà essere utilizzato per attaccapanni, lampade e lampadari o altri accessori in linea con la vita all’aria aperta; mentre il legno è presente solitamente nelle travi del soffitto e in varie sezioni della struttura abitativa come elemento portante. La presenza del legno si estende anche a tavoli e sedie, bauli e cassette di legno, mensole, comodini e vetrinette, che avranno il pregio di riscaldare subito gli spazi della tua casa da sogno in campagna, rendendola un luogo familiare. E che dire dei tessuti? Per arredare una casa di campagna da sogno l’ideale è scegliere il lino, il cotone o la lana, combinando diverse fantasie, come strisce e fiori, e differenti tipologie di trame e texture. Che si parli di tende, tappeti, coperte o cuscini dovrai dare spazio alle sfumature di bianco e beige, ai colori naturali e alle tinte calde della campagna, come rosso e arancio. Non c’è niente di più adatto dei tessuti e della tappezzeria per rendere casa di campagna accogliente.

Lo stile rustico

Se sceglierai lo stile rustico per la tua casa da sogno in campagna, sarà fondamentale utilizzare materiali autentici che mostrino i segni del tempo: pietre grezze e cotto si ritrovano in tutti gli ambienti della casa, dalla cucina al salotto, dalla camera da letto al bagno. La cucina è il vero e proprio cuore degli ambienti campagnoli, una delle stanze della casa che maggiormente si presta allo stile rustico. Qui mobili e credenze accolgono a vista stoviglie come piatti, tazze e bicchieri. E ai muri sono appese vecchie pentole e padelle in rame in grado di creare un’atmosfera d’altri tempi. Ogni casa di campagna che si rispetti ha anche un camino. Se è antico, ti consigliamo di restaurarlo, ma se non sarà possibile potrai comunque utilizzarlo come elemento d’arredo attorno al quale disporre divani e poltrone su cui rilassarti. L’arredamento in stile rustico non è però solo questione di grandi mobili. Per creare una casa da sogno in campagna dovrai puntare sugli accessori: un baule da usare come tavolino, attrezzi agricoli esposti in maniera strategica, una vecchia bilancia o un’affettatrice d’epoca, candele e ceste di vimini di diverse dimensioni, avranno il pregio di abbellire la casa trasformando l’ambiente.

Lo stile provenzale

Molto vicino allo stile rustico, anche lo stile provenzale è caratterizzato dall’utilizzo di materiali semplici e autentici. Nella maggior parte dei casi i mobili sono di recupero e vengono sottoposti alla tecnica del decapaggio, un procedimento che li rende patinati e li fa sembrare invecchiati. Lo stile provenzale nasce, appunto, in Provenza, nel sud della Francia, in una zona contraddistinta da un clima mite e da una meravigliosa fusione tra il mare e la montagna. L’arredamento per le case di campagna riprende i colori e lo stile dei paesaggi di questa regione, oltre al rosso e l’arancio, diventano protagonisti anche le sfumature dell’azzurro e della lavanda utilizzati per gli oggetti per la casa. La stessa lavanda, gli ulivi e i girasoli si ritrovano, inoltre, come decorazioni floreali dei tessuti e dei tendaggi in un mix di eleganza e genuinità, utile a creare un’atmosfera unica e suggestiva. Per quanto riguarda il mobilio della casa di campagna lo stile provenzale raccomanda linee tondeggianti e armoniche sia per credenze della sala, per i comò e comodini nelle camere da letto e per i portasciugamani del bagno. E poi? Adesso non ti resta che partire per andare a cercare la tua casa di campagna da sogno!