Casa di Gianni Versace a Miami: che fine ha fatto la casa dello stilista

casa gianni versace

La casa di Gianni Versace, nota anche come Casa Casuarina, è una lussuosa villa  situata nell’Art Déco Historic Districts, lungo Ocean Drive a Miami Beach.

La villa apparteneva al noto stilista e fu costruita nel 1930 dall’architetto Alden Freeman, in pieno stile revival Mediterraneo. Lo stilista Gianni Versace acquistò quella che sarebbe stata la sua dimora nel 1992 e decise di restaurarla apportando delle modifiche, tra cui l’ala sud e un’ampia piscina. Nel 1997 lo stilista fu ucciso proprio sui gradini della sua sfarzosa villa, che oggi è di nuovo sul mercato. Il nuovo proprietario infatti, Peter Loftin, ha da poco annunciato la bancarotta, e per evitare pignoramenti alla sua società, ha deciso di mettere in vendita la sfarzosa villa di Gianni Versace. 

Casa di Gianni Versace: com’era un tempo e com’è oggi

La casa di Gianni Versace a Miami ha origini molto antiche, fu costruita nel 1930 e vanta una superficie di quasi 2.000 metri quadrati, con un valore di circa 95 milioni di euro.

La proprietà ha dieci camere da letto, 11 bagni e una grande piscina a mosaico lunga 17 metri e rivestita completamente d’oro. La dimora dello stilista ha delle grandi bellezze artistiche, come affreschi, statue, vasi antichi e giardino all’aperto.

Nella sfarzosa villa si svolgevano anche diversi party, cui erano ammessi solamente uomini. Le uniche donne che partecipavano erano la sorella Donatella, la figlia dello stilista e qualche top model amica di Gianni. Anche Madonna e la Principessa Diana erano spesso ospiti della villa.

Molte persone si staranno chiedendo: che fine ha fatto la casa di Gianni Versace a Miami Beach?

Dopo l’omicidio di Gianni Versace, la sua casa ha visto diversi proprietari. Nel 2014 è stata acquistata dalla famiglia Nakash, proprietaria di un noto marchio di jeans, per 42 milioni di dollari. L’intendo della famiglia fu quello di rilanciare la villa e renderla un albergo da sogno

Oggi, la casa di Gianni Versace è diventata un hotel di lusso, le cui camere vengono prenotate tra i 700 e i 3000 euro a notte, in base alla grandezza della stanza e al periodo. Nell’albergo si trova anche un ristorante italiano e si può mangiare anche a bordo piscina.

Le suite della casa di Gianni Versace

Casa Casuarina, la celebre villa di Gianni Versace a Miami, conta ben 12 suite divise per 3 categorie.

La prima categoria riguarda le camere One Bedroom Suites, e comprende: The Villa Suite (con letto su misura double king size, vista sull’oceano con due balconi privati), The Venus Suite (con letto su misura double queen size, due tv flatscreen e bagno in marmo italiano), Nature Suite (con salotto privato e balconi nei vari ambienti) e The Garden Suite (vista sul Mosaic Garden e sul Thousand Mosaic Pool).

La seconda categoria invece è denominata Exceptional Suites, ed ha tre tipologie di stanze: The Mosaic Suite (interni crema e rosso, con pavimenti italiani realizzati con fini mosaici, una jacuzzi oversize e un balcone panoramico), The Medallion Suite (vi si accede da scale a spirali con una struttura architettonica a dir poco singolare) e The Aurora Suite.

Infine la terza categoria, nonché la più lussuosa, comprende le Superior Suites. Anche qui possiamo trovare 3 tipi di stanze: The Empire Suite (con foyer privato in stile ottomano con i toni del miele e con intarsi dorati), The Azure Suite (nei toni crema e blu, vanta anche una stanza-armadio, oltre ad un bagno in marmo italiano) e The Aviary Suite (in stile foresta tropicale).

Una curiosità: la serie Tv sulla casa di Gianni Versace, American Crime Story, ripercorre tutta la vita dello stilista, fino al tragico giorno del suo assassinio per mano del folle omicida Andrew Cunanan.