Come allontanare le mosche in casa: rimedi fai da te

eliminare mosche

Le mosche sono tra gli insetti più fastidiosi in assoluto, che spesso riescono a entrare in casa e posarsi sul nostro cibo con il rischio di trasmetterci diverse malattie.

Liberarsene non è facile: i mesi più caldi sono i preferiti da questo tipo di insetti, e se per sbaglio lasciamo un po’ di cibo avanzato sulle nostre tavole rischiamo di ritrovarci invasi dalle mosche. Come fare dunque per eliminare le mosche in casa

Vediamo qualche rimedio fai da te per debellare questi insetti dalle mura domestiche una volta per tutte.

Per quale motivo le mosche entrano in casa?

Prima di capire come allontanare le mosche in casa, dobbiamo sapere per quale motivo questo tipo di insetto è spesso presente tra le mura di casa nostra.

Anche se siete abituati a tenere le finestre chiuse, le mosche possono comunque entrare in casa in quanto attirate dal clima caldo o dalla presenza di cibo. Inoltre, trovare un nido di mosche in casa non è difficile, anche se le temperature sono piuttosto basse. Le mosche domestiche sono molto feconde e possono arrivare a deporre più di mille uova. Di solito le uova vengono deposte su sostanze organiche, che finiscono per diventare cibo per le larve. Ecco come nascono le mosche in casa.

Basta dunque uno solo di questi fastidiosi insetti per creare una colonia di mosche.

Come allontanare le mosche in modo definitivo

Sconfiggere le mosche in casa è possibile, basta conoscere i trucchi giusti. Installare delle zanzariere è sicuramente uno dei rimedi più efficaci. Se abitiamo in campagna questa scelta è d’obbligo, e ci aiuterà a liberarci dalle mosche in casa.
La pulizia è fondamentale, dato che le mosche sono fortemente attratte da cibo, calore e sporcizia. Attenzione anche a non lasciare depositi di acqua stagnante o bottiglie dell’acqua vuote in casa, luoghi ideali per deporre le uova. Ricordatevi anche di buttare subito la spazzatura, mai lasciarla in casa per giorni.

Volete creare una trappola per mosche fatta in casa? Ne potete realizzare una in modo facile e veloce. Dovete solamente procuravi un barattolo di vetro e riempirlo per metà di aceto di mele, aggiungere un po’ di sapone liquido e per il resto riempire con acqua. Questa miscela naturale, grazie alla presenza di aceto di mele, ha un odore capace di attirare le mosche. L’insetto, una volta catturato dalla trappola, non potrà più uscire. Un piccolo accorgimento: controllate di frequente la trappola e rimuovete le mosche catturate.

Rimedi naturali per allontanare le mosche in casa

Esistono anche dei rimedi naturali per eliminare le mosche in casa. Tra gli odori poco sopportati dalle mosche, c’è quello del basilico. Possiamo acquistare dell’olio essenziale di basilico e metterne un po’ in un diffusore di essenze, ci aiuterà ad allontanare le mosche in casa.

Funzionano molto bene anche le piante di basilico fresco tenute sul davanzale, o altre piante come i chiodi di garofano, la verbena odorosa, la lavanda, la ruta e la citronella.

Tra gli altri rimedi naturali contro le mosche in casa, c’è anche il repellente naturale per mosche. Si tratta di un prodotto che possiamo realizzare tranquillamente in casa senza utilizzare ingredienti chimici.

Ecco come prepararlo: in un barattolo di aceto mettiamo a macerare delle foglie di menta per una settimana. Trascorsi sette giorni, togliamo le foglie, diluiamo il tutto con un po’ di acqua e spostiamo il liquido in uno spruzzino. Le mosche non sopportano l’odore di menta ma anche altri odori di spezie utilizzate in cucina, come quello della citronella, del basilico, della lavanda e del pepe nero.

Se proprio non sappiamo come mandare via le mosche in casa possiamo utilizzare proprio il pepe nero. Mettiamone un po’ sui davanzali delle finestre all’interno di alcune ciotoline, possibilmente tritato grossolanamente affinché si sprigioni meglio l’aroma.

Domande Frequenti – Allontanare le Mosche

Come allontanare le mosche da casa?

La pulizia è fondamentale, dato che le mosche sono fortemente attratte da cibo, calore e sporcizia. Attenzione anche a non lasciare depositi di acqua stagnante o bottiglie dell’acqua vuote in casa, luoghi ideali per deporre le uova. Ricordatevi anche di buttare subito la spazzatura, mai lasciarla in casa per giorni.

Come allontanare le mosche in modo naturale?

Esistono anche dei rimedi naturali per eliminare le mosche in casa. Tra gli odori poco sopportati dalle mosche, c’è quello del basilico. Possiamo acquistare dell’olio essenziale di basilico e metterne un po’ in un diffusore di essenze.

Funzionano molto bene anche le piante di basilico fresco tenute sul davanzale, o altre piante come i chiodi di garofano, la verbena odorosa, la lavanda, la ruta e la citronella.

Se proprio non sappiamo come mandare via le mosche in casa possiamo utilizzare proprio il pepe nero. Mettiamone un po’ sui davanzali delle finestre all’interno di alcune ciotoline, possibilmente tritato grossolanamente affinché si sprigioni meglio l’aroma.